MIMMO PALADINO | DEDICATO A CESARE PAVESE

paladino-pavese-2

C O M U N I C A T O   S T A M P A

MIMMO PALADINO

DEDICATO A CESARE PAVESE

 

GALLERIA IN ARCO, TORINO

DAL 25 SETTEMBRE AL 31 OTTOBRE 2009

INAUGURAZIONE:  25 SETTEMBRE, ORE 18,30

Facendo seguito al profondo interesse nell’interpretare alcuni classici della letteratura – tanto per citarne alcuni La Bibbia, Don Chisciotte, Pinocchio – Mimmo Paladino incontra Cesare Pavese, realizzando trenta tavole per illustrare “ La luna e i falò “, di prossima pubblicazione per le edizioni Papiro Arte di Venezia.

Giuseppe Conte – nel suo saggio per il folio /invito della mostra – afferma che, quando Mimmo Paladino entra nel mondo di uno scrittore, lo fa con naturale energia e indipendenza, portando con sé tutto il suo mondo di immagini, di segni, di colori, ma nello stesso tempo scavando nelle pagine sino a rivoltarle come zolle. Il mondo di Cesare Pavese, come viene fuori da La luna e i falò, il suo romanzo maggiore, ma anche da gran parte della sua opera in prosa e dai suoi versi, non è semplice da raccontare. Perché è un mondo scisso, complesso, fragile e forte, radicato e allo sbando, dove l‘artista sconfina nel regno del mito, di una memoria che diventa tanto antica da confondersi col sogno. Questi lavori, eseguiti a china ed acquerello, descrivono alcuni episodi del libro e ne sintetizzano i temi e le riflessioni di fondo, evidenziando tutta la freschezza e l’innocenza dei brani di Pavese, ingredienti indispensabili tanto nell’arte che nella letteratura. Per l’occasione alcuni di questi fogli saranno esposti

anche nella saletta del caffè Elena, lo storico ritrovo caro allo scrittore, che lo frequentava abitualmente quando si trovava a Torino. Per l’occasione verrà pubblicato un folio teso a focalizzare il rapporto di Paladino con Pavese, con i contributi di Mario Baudino, Giuseppe Conte, Giuseppe Culicchia, Bruno Gambarotta, Margherita Oggero e Marco Vallora. La mostra, realizzata con il patrocinio della Fondazione Cesare Pavese, fa seguito ad una lunga collaborazione con l’artista, iniziata più di venti anni fa con una personale nella prima sede di via Palazzo di Città.

 

Mimmo Paladino si è segnalato, nel corso della sua  lunga e fortunata carriera, per il costante impegno non soltanto come pittore e scultore, ma anche come incisore, scenografo e regista. La sua attività nel campo dell’illustrazione è iniziata con la personale rivisitazione dei “104 disegni di Pulcinella” di Giandomenico Tiepolo, presentati a Torino nel 1992 presso la Fondazione Agnelli.

PER INFORMAZIONI E MATERIALE SI PREGA CONTATTARE:

GALLERIA IN ARCO,PIAZZA VITTORIO VENETO 1-3, 10124 TORINO / TEL/FAX 011-8122927 / WWW.IN-ARCO.COM / E-MAIL. INFO@IN-ARCO.COM

Utilizziamo i cookie per darvi la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Continuando la visita su Galleria In-Arco siete favorevoli a ricevere tutti i cookie. Informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi